Indietro

Cindy Lou

Pubblicato il 25-07-2023

Mi chiamo Cindy, classe 99, e da quando ricordo ho sempre dipinto o disegnato su ogni superficie che incontravo. 

 Ho avuto il primo approccio al tatuaggio a 18 anni quando un amico mi prestò una macchinetta con le bobine: da lì fu subito amore. 

Il mio viaggio in Asia nel 2019 e stato fondamentale per la mia crescita, ho capito l’importanza di andare oltre le proprie barriere ogni giorno. Al mio ritorno ho deciso di vivere in una città che mi desse la possibilità di proseguire il mio percorso artistico. Mi sono trasferita a Firenze, ho deciso di frequentare il corso per diventare tatuatrice e ho iniziato qui a fare i miei primi tatuaggi. In questa città l’arte ti salta letteralmente addosso, tuttora sto ore davanti ai palazzi, giardini, statue e piazze a guardarmi attorno e ammirare ogni singolo dettaglio. Ho la possibilità di frequentare corsi, mostre e gallerie d’arte che tengono viva la mia ispirazione, e da pochi mesi sono entrata a far parte di questo grande gruppo che è Noa Ink e da subito mi sono sentita come in famiglia. i miei tatuaggi piu che ad uno stile sono legati ad uno stile di vita  che é parte di me ovvero “go with the flow”.