Indietro

“Una retrospettiva: Walk In Noa Ink Firenze e Comics di Lucca sotto i riflettori.”

Pubblicato il 24-11-2023

L’autunno 2023 è stato denso di eventi per gli appassionati di tatuaggi in Italia, e due in particolare hanno attirato l’attenzione: il Walk In Noa Ink Firenze e il Comix di Lucca con la speciale partecipazione di Noa Ink. Entrambi gli eventi sono stati occasione di incontro, di condivisione e di celebrazione dell’arte corporea. Riflettiamo insieme su questi momenti indimenticabili.

Walk In Noa Ink Firenze: Quando Firenze Diventa La Mecca dei Tattoo

Il Walk In, svoltosi alla Manifattura Tabacchi, è stato un tripudio di colori, stili e talenti. Grazie alla partecipazione di tatuatori come Frankina, con i suoi tatuaggi “creapy cute”, e Valentino Onit, maestro del lettering a mano libera, ogni angolo dello studio era animato da vibrazioni creative. Le fotografie dell’evento, alcune delle quali presenti nel nostro portfolio online, testimoniano la magia di quella notte. Ricordiamo con un sorriso gli aneddoti.

Il Monstriciattolo nella Boccetta di Frankina

Durante il Walk In Noa Ink Firenze, Frankina ha dato vita ad un singolare tatuaggio che è diventato subito un racconto tra gli appassionati. Un cliente, si è innamorato delle proposte dei tatuaggi della Tatuatrice, un piccolo mostriciattolo che ha sempre sentito di avere dentro di sé, ma in maniera affettuosa e simbolica. Frankina ha  creato un design unico di un mostriciattolo adorabile, intrappolato dentro una boccetta da portarsi sempre con sé. La narrazione che il cliente ha creato attorno a questo tatuaggio ha lasciato tutti incantati, simboleggiando i propri timori e difetti, intrappolati in modo tale da poterli osservare da una prospettiva affettuosa e non giudicante. Frankina ne ha ancora molti altri disponibili, scriveteci per vederli e chissà, vedere anche il vostro piccolo mostriciattolo interiore che tutti noi ci portiamo dietro.

La Foglia di Ginkgo 

Una foglia di ginkgo non è solo un simbolo di longevità e resistenza, ma anche di significativi ricordi personali. Durante il Walk In, Sonia ha incontrato una donna che desiderava tatuarsi una foglia di ginkgo in memoria della sua nonna. La storia dietro questa scelta era profonda: ogni autunno, lei e sua nonna raccoglievano insieme le foglie di ginkgo cadute nel parco. Questo semplice atto aveva creato un legame che trascese il tempo e la perdita. La precisione e la delicatezza che Sonia ha impiegato nel riprodurre ogni vena e curva della foglia sono state un tributo commovente a questa storia familiare.

La Chiave

Un altro cliente ha chiesto a Sonia di tatuargli una chiave antica, con una storia altrettanto unica. L’uomo aveva recentemente scoperto una vecchia chiave arrugginita in fondo a un cassetto della sua nuova casa, che si diceva appartenesse alla porta di un giardino segreto esistito molti anni prima. Affascinato dalla storia e dal mistero che circondava questa chiave, decise di tatuarsela come simbolo di nuovi inizi e di segreti da scoprire. Sonia, conosciuta per la sua attenzione ai dettagli, ha riprodotto il tatuaggio con una tale fedeltà che sembrava quasi poter girare nella serratura di un portone verso un’avventura sconosciuta.

Comics di Lucca: Dove la Cultura Pop Incontra L’Arte del Tatuaggio

La presenza di Noa Ink al Comix di Lucca ha dimostrato come l’arte del tatuaggio e la cultura pop possano fondersi perfettamente. L’evento ha visto file di appassionati pronti a imprimere sulla loro pelle personaggi iconici dei fumetti o disegni originali ispirati alla cultura pop. 

Tim Burton

Un cliente per il Lucca comics ha richiesto il suo film preferito ovvero Edward Mani di Forbice, Frankina lo ha raffigurato nel suo stile creepy cute rendendolo veramente unico.

Dragon Ball

Durante il Lucca comics un cliente ha chiesto di farsi raffigurare il suo manga preferito DragonBall. Maria ha trovato il giusto modo per rappresentarlo al meglio tatuandogli una sfera con quattro stelle.

L’impatto sulla Comunità del Tatuaggio

Questi eventi, oltre a consolidare la reputazione di Noa Ink come leader nel settore, hanno rafforzato la cultura del tatuaggio in Italia, mostrando quanto sia varia e ricca di talento. Tatuatori emergenti, presenti come spettatori, hanno tratto ispirazione, sognando di partecipare a future edizioni e aspirando a elevare ulteriormente l’arte del tatuaggio.

Verso il Futuro dell’Arte Corporea

Mentre riflettiamo su questi momenti straordinari, ci rendiamo conto che eventi come il Walk In Noa Ink Firenze e il Comix di Lucca non sono solo celebrazioni dell’arte, ma pietre miliari che plasmano le tendenze future. Sono momenti di crescita, ispirazione e innovazione per l’intera comunità dei tatuatori.

Continueremo a supportare e promuovere queste iniziative, aspettandoci con impazienza ciò che il futuro riserva per l’arte del tatuaggio in Italia e nel mondo.